SCOPRI il mondo del Teatro Nazionale di Genova

6 Dicembre 2018

Gabriele Lavia. Dal mito all’immortalità del teatro

Dioniso, Perseo e Narciso alla (ri)scoperta di sé. Mercoledì, 14 novembre. Biblioteca De Amicis a Genova, “OrientaMenti 2018”. In occasione del debutto del John Gabriel Borkman, […]
6 Novembre 2018

John Gabriel Borkman e la ricerca della felicità

A novembre è andata in scena alla sala Corte la nuovissima produzione del Teatro Nazionale di Genova: il John Gabriel Borkman (1896) di Ibsen. A dar voce al protagonista […]
24 Ottobre 2018

Alda: diario di una diversa – intervista al regista Giorgio Gallione

Giorgio Gallione risponde. Abbiamo avuto il piacere di assistere alle prove di Alda: diario di una diversa e il regista Giorgio Gallione ci ha regato un […]
3 Ottobre 2018

“il Grigio” reading – intervista al regista Giorgio Gallione

I mostri (grigi) che abbiamo dentro. La sera del debutto de il Grigio, reading che vede come unico protagonista Elio, siamo riusciti ad incontrare il regista […]
28 Settembre 2018

Presentazione della stagione 2018/2019

Pronti, partenza, via! Ha il via la nuova stagione del Teatro Nazionale di Genova.Il direttore Angelo Pastore e i consulenti artistici Marco Sciaccaluga e Giorgio Gallione […]
8 Maggio 2018

Penna, cinepresa e sipario: Qualcuno volò sul nido del cuculo

Grazie a un’atmosfera sospesa tra cinema e teatro, prende vita sul palco della Sala Corte una pièce avvincente e dall’importante memoria storica Stati Uniti, 1962: Ken Kesey pubblica “Qualcuno volò sul […]
22 Marzo 2018

Cosa vedi dalla finestra? Il Pueblo di Ascanio Celestini

Pueblo, di Ascanio Celestini, parla di quello che vediamo: del ragazzo che chiede l’elemosina fuori dalla panetteria, della cassiera del supermercato… Celestini ci racconta quelle vite, […]
22 Marzo 2018

Pueblo: vita e morte di un’umanità dimenticata

Dal 22 al 24 marzo Ascanio Celestini porta sul palco dell’Archivolto lo specchio di una struggente realtà tanto nascosta quanto perennemente sotto gli occhi di tutti Una […]
13 Marzo 2018

Quando la scienza ha più bisogno dell’etica: “Copenhagen” e il dramma nucleare

Dal 13 al 18 marzo il celebre dramma di Michael Frayn calca le scene genovesi e fa riflettere i suoi spettatori Margrethe: Ma perché? Bohr: Ci pensi ancora? […]