#Gaiswanted

Essere un Giovane Ambasciatore In Scena è una gioia, una fortuna e soprattutto una responsabilità. La possibilità di seguire da vicino uno spettacolo che prende vita, parlare con gli attori, con i registi, con chi lavora al miracolo della messa in scena è insieme affascinante e incredibile. Sedersi in platea a prodotto finito e gustarsi il risultato, regala un senso di unicità che  solo noi Gais dalla nostra piccola postazione privilegiata possiamo avere. 

 

Dove non ci è possibile seguire le prove o parlare con la compagnia, pensiamo a fare ricerca, possiamo uscire dalla sinossi regalata dai depliant del teatro e avvicinarci allo spettacolo tramite vecchi video promozione, interviste passate  o più semplicemente leggendo il testo là dove è possibile. Si crea quindi una nuova finestra, dalla quale farsi una piccola idea e quindi sedersi sulle poltroncine di velluto con le nostre personali aspettative senza avere “spoiler” delle prove.

 
 
 

Le aspettative non sono sempre all’altezza,  molte volte sono uscita dal teatro estasiata, contagiata dal brivido dello spettacolo dal vivo molto più di quanto immaginassi, altre volte sono uscita scontenta, dispiaciuta, senza capire. Ma la cosa meravigliosa di essere un team sta proprio nella condivisione, di saperi, di emozioni, di pareri, che ti portano ogni giorno a vedere il teatro con i tuoi occhi e con gli occhi dei compagni, permettendoti di vedere non uno ma più spettacoli in una sola sera.

Il nostro goal è portare tanti giovani a teatro, tantissimi! Gridare a gran voce che  il teatro non è vecchio, non è noioso, che il teatro serve, il teatro riempie, il teatro è un’esperienza da vivere.

La nostra responsabilità sta proprio qui, coinvolgere i giovani, condividere il teatro in modo che tutti possano vedere, quanto c’è da vedere !

 

Tempo fa ci è stato chiesto, cosa rappresenta per te il teatro ?

Ad oggi la mia stessa risposta di più di un anno fa vale ancora. “Il teatro non è solo una passione per me. È una necessità, poiché ogni volta che mi alzo e lascio la platea, sono una persona nuova! È meraviglioso scoprire come l’immensa macchina teatrale si faccia specchio per ognuno di noi!”

 

Quindi ti aspettiamo, davanti a questo specchio enorme, dove le idee, la creatività e la gioia  si trasformano in un veicolo che porta diretto alle poltroncine di velluto.

 

Ci vediamo a teatro !

 

 

 

Articolo di Ilaria Benenati

29 Febbraio 2020

Cosa vuol dire essere un GAIS?

Essere un Giovane Ambasciatore In Scena è una gioia, una fortuna e soprattutto una responsabilità. La possibilità di seguire da vicino uno spettacolo che prende vita, parlare […]
14 Gennaio 2020

LUCIDO. Quanto è vero un sogno e quanto è finta la realtà?

Mi siedo in platea. Sala Mercato: niente sipario. Scenografia già visibile. Interno di appartamento: tavolo rotondo con tovaglia a quadretti e tre sedie intorno, una poltrona, […]
20 Novembre 2019

Una mano mozzata a Spokane

– Due chiacchiere con il regista Carlo Sciaccaluga – Qualche settimana fa io e Matilde abbiamo avuto l’occasione di parlare con Carlo Sciaccaluga, regista dello spettacolo […]
4 Febbraio 2020

5 domande a Toma Gudelyte, traduttrice lituana di Ascanio Celestini

Abbiamo avuto la possibilità di fare qualche domanda a Toma, che vede la sua traduzione di “Storie di uno scemo di guerra” di Ascanio Celestini appena […]
1 Febbraio 2020

5 motivi per…”Barzellette” di Ascanio Celestini

Al Teatro della corte dal 4 al 6 febbraio sarà in scena “Barzellette”, scritto e interpretato da Ascanio Celestini. Abbiamo deciso di inserirlo nella lista degli […]
30 Gennaio 2020

#Gaiswanted: diventa anche tu un Giovane Ambasciatore In Scena per il Teatro Nazionale di Genova!

CHI SIAMO  siamo i Gais: Giovani Ambasciatori in Scena, ovvero un gruppo di giovani amanti del teatro dai 18 ai 30 anni che stanno partecipando ad […]
5 Gennaio 2020

Intervista ad Anna Della Rosa, Rehana in “L’Angelo di Kobane”

Abbiamo fatto due chiacchiere con Anna Della Rosa, la protagonista de L’Angelo di Kobane. Ecco che cosa pensa del teatro… Il messaggio di Rehana Ti senti […]
26 Novembre 2019

Sai niente di Kobane?

Chi di voi conosce Kobane? O meglio, chi conosceva Kobane prima di aver visto questo spettacolo due rassegne fa? Vi sfido. Vi sfido a non tornare […]
11 Novembre 2019
The Global Citu alla Sala Mercato di Sampierdarena

The Global City a Sampierdarena: location perfetta

The Global City, della Compagnia Instabili Vaganti, esplora fra gli altri temi anche quello della città globale, nell’ottica della contrapposizione fra identità culturale e standardizzazione. Sampierdarena, […]